Stampa

Primitivo

Primitivo

Primitivo

Il vitigno Primitivo, ampiamente coltivato in Puglia, deve il suo nome alla maturazione precoce della sua uva. Dà origine alla DOC Primitivo di Manduria e, nella zona di Gioia del Colle, dà origine alle DOC Primitivo Gioia del Colle e Primitivo Gioia del Colle RossoIl vino Primitivo di Manduria, prodotto esclusivamente con uve dell’omonimo vitigno, è un vino dal colore rosso intenso: le sue sfumature violacee tendono a virare al granato con l’invecchiamento, All’olfatto rivela note di frutti rossi, ribes, ciliegie, more, spezie e tabacco.
Al palato è secco, pieno, sapido, morbido, con tannini equilibrati; al contempo, però, è anche un vino di gran corpo. Con l’invecchiamento, il suo sapore diventa sempre più vellutato ed equilibrato.
Il Primitivo Gioia del Colle viene prodotto nell’area omonima, in provincia di Bari con il 100% di uve del vitigno Primitivo. Il suo colore è un rubino intenso, con sfumature aranciate con l’invecchiamento. Il bouquet, leggero ed elegante, si caratterizza per le note di ciliegia, amarena e prugna. Al palato è avvolgente, armonico, fruttato, con un retrogusto mandorlato. L’invecchiamento lo rende più vellutato. Per la degustazione si consigliano calici ampi o baloon, adatti all’assaggio di vini rossi strutturati. La temperatura di degustazione è tra i 18 e i 20°C.


Numero risultati per pagina
Ordina per

Tramari Rosè Salento IGP 2019

9,90 *
Scorte disponibili
*
Prezzi comprensivi di IVA, esclusa spedizione