Stampa

Mondeuse

Mondeuse

Il vitigno Mondeuse è una varieta' a bacca nera (e' anche chiamata Mondeuse Noir) coltivata originariamente in Savoia, ed siste anche una varieta' a bacca bianca, chiamata Mondeuse Blanche. E' stato in passato confuso con il Refosco a causa del fatto che è stato erroneamente denominato così in California quando vi venne introdotto, pur non avendo nulla a che vedere col Refosco coltivato in Italia. In Italia è presente sporadicamente solo in Sicilia, alle pendici dell'Etna.  Si presume sia un discendente della varietà Allobrogica menzionata già da Plinio il Vecchio (23-79). Cresce anche in Australia e in Svizzera.

Il vitigno Mondeuse ha le seguenti caratteristiche varietali:

Foglia: media

Grappolo: piccolo, spargolo

Acino: sferoide, di taglia media ed irregolare Buccia: di spessore medio e di colore nero

Il vitigno Mondeuse dà vini dal colore viola scuro con riflessi porpora. Al naso è fruttato e floreale, con decise note speziate. Al palato è fresco, secco, giustamente tannico, di corpo.