Stampa

Mencia

Mencia

Il Mencía è un vitigno rosso introdotta e coltivata principalmente al nord est della penisola iberica fin dall'epoca dell'antica Roma. Si pensò, in passato, che fosse un clone adattato dell'uva Cabernet francese che fu introdotta in Galizia nel XX secolo.

Dopo la fillossera alla fine del XIX secolo viene utilizzato per la produzione di un vino aromatico e fruttato dal colore intenso.

La varietà produce piccoli grappoli, compatti, con bacche di medie dimensioni con forma ellissoidale.

I vini rossi ottenuti da uve Mencia sono noti per la loro capacità di invecchiamento, con una caratteristica eleganza.