Stampa

Brachetto

Brachetto

Il vitigno Brachetto è coltivato nella zona di Acqui Terme sin dall'antichità. Dopo l'avvento della fillossera, ed il calo di interesse per i vini frizzanti dolci, l'interesse per questo vitigno è calato, per ridestarsi poi negli ultimi decenni, culminando nel 1996 col riconoscimento della docg.

Quando si parla di Brachetto la denominazione più importante è la DOCG Brachetto d'Aqui : Questo è un vino rosso rubino vivace e fresco, conosciuto ed apprezzato per la sua aromaticità con sentori di rosa e fragole. Il Brachetto è poco strutturato e poco tannico, con una sensazione pseudo calorica. E' molto noto per la sua attitudine alla spumantizzazione con metodo Charmat.

 

Secondo il disciplinare del 1996 il "Brachetto d'Acqui" risultava un vino ottenuto dalla fermentazione di uva Brachetto in purezza. Con le seguenti caratteristiche:

  • resa_uva=80 q
  • resa_vino=70,0%
  • titolo_uva=10,0%
  • titolo_vino=11,5%
  • estratto_secco=18,0‰
  • colore: rosso rubino di media intensità e tendente al granato chiaro o rosato
  • odore: aroma muschiato molto delicato, caratteristico
  • sapore: dolce, morbido, delicato

​Abbinamenti consigliati dolci e macedonie