Stampa

Bourboulenc

Bourboulenc

Varietà a bacca bianca molto antica, di probabili origini greche (Asprokondoura), molto usata nel sud della Francia. Matura tardi ma conserva una notevole acidità, è autorizzata in molte denominazioni provenzali e del Rodano meridionale, ma quasi sempre in uvaggio. 

Il vitigno ha maturazione lenta, deve essere coltivato in zone calde e ben esposte per giungere a completa maturità; si adatta bene al clima secco. E' sensibile all'oidio, ma piuttosto resistente alla muffa grigia. Ha grappoli grossi, con acini di taglia media. Dà vini fini, con livello alcolico poco elevato e con aroma mediamente intenso. E' utilizzato quasi esclusivamente in uvaggio con altre varietà, tra cui in Francia Grenache blanc e Clairette.