Stampa

Blanc De Morgex

Blanc De Morgex

Il Valle d'Aosta Blanc de Morgex et de La Salle è un vino DOC la cui produzione è consentita nella Regione Valle d'Aosta.
Il vino pare prendere il nome da due comuni tra i vari in cui viene prodotto (Morgex e La Salle).
Viene prodotto tra i più alti vigneti d'Europa, dai 900 ai 1200 m di altitudine.Le condizioni di temperatura e di secchezza dell'aria impediscono la proliferazione di malattie crittogamiche, con necessità di trattamenti notevolmente ridotti rispetto ad altre aree vitivinicole e persino la filossera, l'insetto che, proveniente dalle Americhe, ha distrutto sul finire del XIX scorso gran parte dei vigneti d'Europa, e che non è in grado di resistere all'altitudine. Tali condizioni consentono la coltivazione di viti non innestate (pié franc) su viti americane resistenti alla filossera, caso rarissimo in Europa. 

 Caratteristiche organolettiche

colore: giallo paglierino tendente al verdino.

odore: delicato con sottofondo di erbe di montagna.

sapore: secco, acidulo, leggermente frizzante, molto delicato

​La data di inizio produzione è ancora incerta, alcune fonti la fissano intorno all'VIII secolo, altre invece lo vorrebbero importato in Valle d'Aosta verso l'anno 1630. Un'altra ipotesi è quella che il vitigno sia autoctono, scelto attraverso i secoli secondo una selezione attuata partendo da eventuali modificazioni o da spontanee seminagioni.​​​

Adatto come aperitivo, si accompagna con antipasti delicati, con piatti di pesce o con carni bianche, è ottimo anche con formaggi come fontina e Reblec.