Stampa

Albillo Criollo

Albillo Criollo

L'Albillo è una varietà spagnola di vite ( Vitis  vinifera bianco).

 

Nella seconda metà del XVI secolo, originario di San Martin, era molto popolare presso la corte di Madrid. L'affinamento avviene in botti di Avila, regione più fredda, e c'era un detto che dice: "Il vino di San Martino bloccato in Avila merita un fiorino". E 'stato anche consumato come uva da tavola, fino a quando non cominciò ad essere usato più comunemente per questo scopo le uve Roman muscat e uva Italia.  La prima menzione scritta del Albillo è stata fatta nel lavoro Generale dell'Agricoltura (1513) di Gabriel Alonso De Herrera. In questo lavoro egli descrive il vino di questa varietà come "colore delicato , leggero" .  Egli ha anche detto che il vino potrebbe essere mantenuto per un certo tempo e la sua qualità migliorata se mescolato con cigüente moscato varietà heben. Una descrizione della vite corrisponde molto bene con il ceppo  piantato in San Martin De Valdeiglesias e Cebreros.